Area Riservata / Login

         
Risposte concrete
per imprese che cambiano

Un nuovo modello di governance dell'’ICT come leva per affrontare la crisi

Nel 2009 molti capitoli di spesa delle aziende sono messi fortemente in discussione a causa della crisi in atto nei mercati. Ma alcune ricerche evidenziano come gli investimenti IT siano in crescita.

Infatti la spesa in Information Technology non viene più considerata semplicemente come un costo da controllare, bensì si riconosce il ruolo strategico di determinati investimenti, a tal punto da considerarli una leva strategica per competere nel mercato ed affrontare con successo la crisi. Parallelamente in molte aziende il CIO (Chief Information Officer), cioè il responsabile tecnologico, è entrato nel comitato direttivo dell’impresa.

In altri termini si sta verificando un passaggio della direzione IT dal ruolo di Technology Provider a quello di Strategic Partner. L’evoluzione deve essere però portata avanti considerando i processi As-Is e il livello di maturità raggiunto dall’IT in azienda. Solo a valle di queste valutazioni è possibile rivedere i processi IT e conseguentemente studiare un modello di IT Governance funzionale al miglioramento continuo.

Strategic Management Partners presenta in questo documento un approccio organico per affrontare il cambiamento, tenendo in considerazione i framework di riferimento che ormai sono considerati standard del settore quali l’ITIL (Information Technology Infrastructure Library) e il COBIT (Control Objectives for Information and related Technology) e che permetta di conseguire i seguenti vantaggi:

 • Modularità: le singole fasi di progetto portano risultati indipendentemente dall’esecuzione delle altre

Coerenza con i framework di riferimento: ogni macro-processo viene rivisto tenendo in considerazione le best practice e i framework di riferimento (quali ITIL e COBIT)

Specificità: si tiene in considerazione lo specifico grado di maturità della struttura IT aziendale, rivedendo e calando nel contesto specifico i framework di riferimento

Gradualità: il cambiamento viene condotto cercando di sfruttare le competenze già presenti e formulando piani di transizione sostenibili nel breve

Pubblicato su:

cio_club.gif

 

È necessario effettuare login per scaricare il report completo
Se non si dispone di un account è possibile registrarsi compilando il modulo apposito

Share

Area Riservata / Login

         
FacebookTwitterLinkedin

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito