Area Riservata / Login

         
Risposte concrete
per imprese che cambiano

Business Due Diligence: focalizzarsi sulle aree di business strategiche

Nei prossimi anni le aziende italiane dovranno implementare delle strategie incentrate sull’aumento della redditività piuttosto che focalizzate sull’incremento dei volumi. Si prevede infatti che gli anni a venire saranno caratterizzati da una stagnazione sia della domanda interna sia della domanda estera e quindi da un rallentamento della produzione industriale.

Tutto ciò è in linea con quanto successo negli ultimi anni: nel biennio 2010 – 2011 la produzione industriale ha subito un forte rallentamento.

Quindi per garantire un soddisfacente livello di marginalità complessiva è necessario che alla flessione del fatturato sia associata una riduzione, almeno proporzionale, dei costi. Tuttavia un taglio lineare dei costi potrebbe generare una diminuzione generalizzata del livello di servizio e, di conseguenza, non generare i benefici attesi. Invece focalizzando le attività aziendali sulla gestione dei business a maggior valore è possibile effettuare azioni mirate per il recupero dell’efficienza senza intaccare il livello di sevizio sui prodotti/clienti maggiormente remunerativi e quindi garantendo un incremento della marginalità.

In particolare è possibile effettuare due tipi di interventi:

  • di efficienza operativa: azioni basate sul ridisegno dei processi e dei modelli organizzativi che generano saving nel breve periodo
  • di efficienza strutturale: generano saving nel medio periodo attraverso il dimensionamento della struttura aziendale sui prodotti/clienti core.

Strategic Management Partners propone un approccio in quattro fasi per il rilancio dell’impresa incentrato sulla focalizzazione nei business a maggior valore:

  • Identificare i prodotti/clienti su cui focalizzare le attività aziendali
  • Quantificare le risorse necessarie alla gestione dei busienss core
  • Realizzare gli interventi di efficienza operativa di primo livello
  • Attuare gli interventi di efficienza strutturale e di efficienza operativa di secondo livello.

È necessario effettuare login per scaricare il report completo
Se non si dispone di un account è possibile registrarsi compilando il modulo apposito

Share

Area Riservata / Login

         
FacebookTwitterLinkedin

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito