Area Riservata / Login

         
Risposte concrete
per imprese che cambiano

Check up e pianificazione energetica: risparmiare consumando meno

Il contesto economico attuale, che vede l’Italia pagare prezzi tra i più alti in Europa per l’energia elettrica e il gas, e il rispetto del Pacchetto clima‐energia 20‐20‐20, impongono alle aziende una riduzione dei consumi energetici per mantenere competitività sui mercati internazionali, mentre la Spending Review impone alla Pubblica Amministrazione una drastica eliminazione delle proprie inefficienze.

Fare efficienza significa ridurre i consumi a parità di attività svolte, nel rispetto delle norme di sicurezza e di confort dei luoghi di lavoro, quindi significa agire su più aree di intervento, dalle più immediate come il comportamento dei dipendenti, alle più complesse come l’ottimizzazione di processi e impianti, utilizzando tecnologie più efficienti.

La ricerca dell’Osservatorio Energy Management 2012 condotto da Strategic Management Partners mette in evidenza come l’efficienza energetica sia un’attività che incide trasversalmente su più funzioni aziendali, che impone agli energy manager forti doti sia manageriali sia tecniche. Le aziende non trovano sul mercato il supporto necessario alle attività di energy management. Il contesto esterno mostra una realtà frammentata, composta perlopiù da piccoli fornitori specializzati nella vendita di singole tecnologie che troppo spesso vengono proposte come unica soluzione per ridurre i consumi, senza che vi sia una reale visione di insieme delle necessità del cliente.

Dalla ricerca emerge che le grandi aziende italiane che hanno realizzato interventi di efficienza, hanno prima avviato un percorso strutturato di pianificazione energetica, che ha permesso di individuare interventi semplici e con tempi di ritorno anche inferiori ai due anni, ottenendo un risparmio medio dell’11%, con punte oltre il 30% . Strategic Management Partners propone, con lo Strategic Report di questo mese, un approccio finalizzato alla strutturazione delle attività di energy management basata su una piano energetico organizzato secondo le quattro fasi di “misura e controllo”, “diagnosi”, “pianificazione”, “realizzazione” e che sappia adattarsi, attraverso un percorso svincolato dalla vendita di soluzioni tecnologiche, alle specifiche necessità tipiche di ogni realtà.

È necessario effettuare login per scaricare il report completo
Se non si dispone di un account è possibile registrarsi compilando il modulo apposito

Share

Area Riservata / Login

         
FacebookTwitterLinkedin

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito