Area Riservata / Login

         
Risposte concrete
per imprese che cambiano

Strategic Report è l'iniziativa mensile di Strategic Management Partners che prevede approfondimenti relativi alle idee ed ai concetti di maggiore attualità nella gestione aziendale sviluppati dai nostri esperti. Gli iscritti al nostro report esclusivo possono così rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività.

In questa sezione si trovano tutti gli Strategic Report dell'anno in corso, il calendario delle prossime pubblicazioni per l'anno corrente e in archivio si trovano le edizioni passate.

Tramite l'iscrizione al servizio si possono visionare gli Strategic Report completi. Per ricevere mensilmente questo report esclusivo tramite e-mail è possibile iscriversi al seguente link.

Il credit check per ridurre i costi commerciali ottimizzando le vendite

Nell'’attuale situazione di crisi, le aziende si trovano a subire la stretta creditizia delle banche ed il peso di clienti con crescenti problemi di solvibilità. In particolare in Italia, dove l’'allungamento dei tempi di pagamento è sempre stato utilizzato come strumento promozionale per le vendite comportando un incremento della struttura dei costi relativi al recupero dei crediti e ai crescenti oneri finanziari.

Leggi tutto...

Reaction Management Plan: fronteggiare eventi critici mantenendo la continuità operativa

La crescente competitività del contesto attuale impone alle aziende sempre di più la continuità operativa. Infatti il blocco non previsto delle attività, anche per brevi periodi, può mettere a rischio la vista stessa dell’azienda nel medio-lungo periodo.

D’altra parte la continuità operativa è minacciata da numerosi eventi critici che sono sia di origine interna che esterna all’azienda e coprono differenti ambiti operativi dal tecnico all’organizzativo.

Leggi tutto...

Un nuovo modello di governance dell'’ICT come leva per affrontare la crisi

Nel 2009 molti capitoli di spesa delle aziende sono messi fortemente in discussione a causa della crisi in atto nei mercati. Ma alcune ricerche evidenziano come gli investimenti IT siano in crescita.

Infatti la spesa in Information Technology non viene più considerata semplicemente come un costo da controllare, bensì si riconosce il ruolo strategico di determinati investimenti, a tal punto da considerarli una leva strategica per competere nel mercato ed affrontare con successo la crisi. Parallelamente in molte aziende il CIO (Chief Information Officer), cioè il responsabile tecnologico, è entrato nel comitato direttivo dell’impresa.

Leggi tutto...

Business Intelligence: affrontare la crisi con gli strumenti adeguati

L'’attuale situazione di mercato impone ai manager aziendali di dover individuare con elevata tempestività le scelte più opportune per garantire il successo dell’azienda sia nel breve che nel medio lungo periodo.

È quindi strategico per i decision marker avere strumenti integrati di reporting che garantiscano, non solo di conoscere l'’andamento dei risultati aziendali in maniera tempestiva, ma soprattutto di supportarli nelle scelte business-critical che quotidianamente si trovano ad affrontare.

Leggi tutto...

Il CRM per conoscere, coltivare e curare i clienti

L’'arena competitiva in cui le aziende si trovano ad operare è sempre più dinamica e complessa. L'’ipercompetizione che si trovano ad affrontare fa si che la focalizzazione sui propri clienti e l'’adozione di differenti processi di vendita basati sul reale valore del cliente diventino un must.

Gli strumenti di CRM possono aiutare le aziende nell’'accelerare e gestire un processo maggiormente orientato al cliente. Fare CRM non vuol dire però esclusivamente dotarsi di sofisticati strumenti tecnologici in grado di automatizzare la gestione del cliente, ma piuttosto richiede un approccio multidisciplinare che consenta di affrontare un processo di cambiamento aziendale che ha impatto su tutti la front line aziendale.

Leggi tutto...

Raggiungere gli obiettivi con il Project Management

Il Project Management è spesso considerato una disciplina riservata ai tecnici ed alle attività di carattere progettuale, quasi fosse di esclusiva pertinenza di ingegneri e progettisti. In realtà lavorare per progetti significa pianificare, organizzare, gestire e controllare un insieme di differenti risorse, nello svolgimento di attività, soggette a specifici vincoli e livelli di rischio, finalizzate al raggiungimento di un obiettivo determinato e predefinito.

In quest’'ottica il Project Management diventa pertanto una metodologia che fornisce concrete soluzioni e strumenti operativi per garantire la gestione ottimale di tutti gli elementi che caratterizzano un progetto o una determinata attività aziendale: il Project Management è pertanto un sistema di gestione orientato al risultato, in grado di fornire una risposta alla crescente domanda di progettualità che proviene dall'’azienda.

Leggi tutto...

Conoscere e sfruttare il Social Networking

Negli ultimi anni si è andato delineando un fenomeno totalmente nuovo di fruizione di internet che va sotto il nome di web 2.0, rispetto al quale le aziende non possono rimanere indifferenti perchè ha impatti profondi sulle modalità di fare marketing e, più in generale, di operare sul mercato.

Nel panorama web 2.0 sta crescendo sempre più il ruolo svolto dai cosiddetti social network, luoghi in cui si sviluppano relazioni online, incentrati sulla condivisione e collaborazione. Piattaforme come facebook e myspace hanno superato i 130 milioni di utenti ciascuna e i casi di utilizzo di piattaforme analoghe da parte delle aziende stanno diventando frequenti, sia per supportare le vendite online sia per coinvolgere il cliente nello sviluppo di prodotti innovativi.

Leggi tutto...

Innovare lo sviluppo prodotti con la Rule Developing Experimentation

Il difficile contesto economico obbliga le aziende a sviluppare in continuo nuovi prodotti con performance sempre superiori. Tuttavia il processo per lo sviluppo e l'’introduzione di nuovi prodotti sul mercato richiede l’utilizzo di numerose risorse aziendali ed è caratterizzato da una elevata probabilità di fallimento, accentuata sia dall’evoluzione dei clienti, che divengono sempre più esigenti, sia dalla riduzione del ciclo di vita dei prodotti.

L'’adattamento al contesto italiano della metodologia Rule Developing Experimentation (RDE) fornisce, a costi ridotti, uno strumento molto efficace per identificare le caratteristiche dei nuovi prodotti da sviluppare e ridurre, di conseguenza, i rischi di fallimento.

Leggi tutto...

Area Riservata / Login

         
FacebookTwitterLinkedin

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito